Tracce temi per la scuola media

Ecco alcune tracce utili per svolgere alcune esercitazioni per la prova scritta di Italiano della scuola secondaria di primo grado.
Prima traccia – Scrivi una lettera ad un caro amico che non vedi da tempo e raccontagli di questo momento della tua vita: delle tue esperienze, dei tuoi cambiamenti fisici e psicologici, di ciò che per te è importante, dei tuoi problemi, dei tuoi progetti.
– Scrivi una lettera ad un tuo amico per invitarlo a trascorrere le vacanze con te.
– Scrivi il diario di una giornata qualunque. Annota la data, le scansioni temporali, le situazioni di coinvolgimento emotivo, le situazioni di passività, i particolari (attraverso la descrizione o la riflessione) che concorrono a rappresentare l’andamento della giornata.
Seconda traccia – Durante questi anni di scuola media hai sentito spesso parlare, in differenti contesti, di diversità. Sulla base delle conoscenze acquisite prova a darne una definizione e a citare degli esempi; quindi affronta un problema o aspetto particolare del diverso formulando una tesi e portando delle prove o argomentazioni a sostegno.
– Durante questi anni di scuola media hai sentito spesso parlare, in differenti contesti, del razzismo. Sulla base delle conoscenze acquisite prova a darne una definizione e a citare degli esempi; quindi affronta un problema o aspetto particolare del razzismo formulando una tesi e portando delle prove o argomentazioni a sostegno.
– Durante questi anni di scuola media hai sentito spesso parlare, in differenti contesti, del sottosviluppo. Sulla base delle conoscenze acquisite prova a darne una definizione e a citare degli esempi; quindi affronta un problema o aspetto particolare del sottosviluppo formulando una tesi e portando delle prove o argomentazioni a sostegno.
Terza traccia – Prepara una relazione su un’attività scolastica o su un argomento di studio che ti ha particolarmente coinvolto oppure su un’attività extrascolastica a cui hai partecipato e che conosci bene. Segui questo procedimento: a. precisa di quale attività o argomento vuoi riferire; b. spiega lo scopo del lavoro; c. descrivi le diverse fasi, specificando anche le informazioni o le abilità acquisite e gli strumenti utilizzati; d. esprimi una tua valutazione motivata sull’andamento del lavoro.
– Fai una relazione scritta sul libro di narrativa di questo anno, articolata seguendo questi punti: 1. indicazione dell’autore, del titolo, dell’editore e dell’anno di pubblicazione; 2. genere del libro; 3. contenuto e temi; 4. i luoghi e gli spazi, l’ambiente sociale; 5. il tempo della narrazione (presente, passato, futuro ecc.); 6. i personaggi, principali e secondari; ruolo particolare di alcuni personaggi; 7. indicazione delle modalità di narrazione: il narratore è contemporaneo ai fatti che racconta o li ricorda dopo molto tempo? 8. osservazione sullo stile (difficoltà e particolarità della lingua); 9. valutazioni personali ed eventuali riferimenti all’atteggiamento dell’autore nei confronti degli avvenimenti e dei personaggi.
– Fai una relazione dettagliata di una visita d’istruzione (tra quelle fatte in questi tre anni), articolata nei seguenti punti: 1. l’argomento (qual è la meta dell’uscita); 2. le motivazioni e lo scopo; 3. l’organizzazione; 4. resoconto dell’uscita; 5. valutazione dell’esperienza.

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *