Premio di lettura di Dante

L’Accademia della Crusca e Loescher Editore promuovono per il secondo anno consecutivo, dopo il successo dell’edizione 2013, un premio di lettura nelle scuole per continuare a far sentire la voce di Dante attraverso le voci dei ragazzi.

Un compito importante, ma anche divertente, per le giovani generazioni: quello di mantenere viva la tradizione della Divina Commedia attraverso i nuovi media.

I volti e le voci dei ragazzi per presentare, attuale e vivissimo, il poema che più di ogni altro ha forgiato nei secoli la nostra identità.

Possono partecipare Studenti di Scuola secondaria di I grado e di II grado (biennio e triennio). Sono previste quattro categorie:

1. singoli; 2. gruppi (da 2 a 10 persone); 3. classi (coordinate da un adulto); 4. scuole (coordinate da un adulto).

Tutti coloro che hanno preso parte all’edizione 2013 del premio possono nuovamente presentarsi, iscrivendosi di nuovo e scegliendo un Canto diverso dal precedente.

Per partecipare bisogna accreditarsi online all’indirizzwww.loescher.it/dante, prenotare il Canto che preferisce fra tutti i 100 Canti della Divina Commedia, realizzare un filmato della lettura o recitazione dell’intero Canto e caricarlo nella sezione “upload” del sito web. Non potranno essere presi in considerazione, ai fini della premiazione, i contributi che non presentino l’interpretazione di un intero Canto, ma solo di parti o di singoli versi.

Ciascun filmato verrà sottoposto a una triplice giuria, che si baserà su criteri condivisi di valutazione, pubblicati nel sito: 1. la giuria popolare: chiunque, collegandosi al sito, può esprimere un voto su un qualunque filmato; 2. la giuria Loescher, costituita da dipendenti e collaboratori della Casa editrice; 3. il Comitato scientifico dell’Accademia della Crusca.

I primi quattro classificati, indipendentemente dalla categoria di appartenenza, potranno devolvere un premio in denaro di 1.000 euro a una ONLUS.

L’invio dei filmati dovrà avvenire entro e non oltre il 30 marzo 2014. La premiazione avrà luogo a maggio in occasione del XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino.

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *