Il commercio equo e solidale

Facciamo scoprire anche alle scolaresche il commercio equo e solidale, ovvero una particolare forma di commercio internazionale che, a differenza del normale commercio, non tiene conto solo del profitto ricavato dalla vendita del prodotto, ma cerca di far crescere le piccole aziende e i piccoli e medi produttori dei Paesi del mondo in via di sviluppo.

Nei negozi di commercio equo e solidale possiamo acquistare caffè del Sud America o tè indiano, banane, cacao, cosmetici, vestiti, aiutando così le piccole aziende del luogo e garantendo un’equa retribuzione ai lavoratori coinvolti nella produzione.

Invitiamo gli alunni ad approfondire l’argomento cercando ulteriori informazioni al riguardo e, se possibile, recandosi in un negozio equo e solidale della loro città.

Eccovi, per terminare, alcuni link validi:

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *