Novità Google 2015

google ioLa prima vera novità del Google I/O 2015 è Android M, che sarà distribuito fin da subito agli sviluppatori con la M Developer Preview. La piattaforma migliora la gestione delle autorizzazioni concesse alle applicazioni. Viene fornita maggiore libertà agli utenti, che possono scegliere quali permessi assegnare e quali revocare in qualsiasi momento.

Annunciata in via ufficiale anche la notizia riguardante il “deep linking” del servizio goo.gl: in sintesi, gli sviluppatori potranno far sì che un link conduca direttamente ad una sezione o una scheda di un’app installata nel dispositivo. Se questa non è presente, verrà aperta la pagina Web all’interno del browser.

Doze è una nuova funzionalità studiata per estendere la durata della batteria. La ricarica sfrutta le potenzialità delle porte USB Type-C, ovviamente sui device che arriveranno sul mercato equipaggiati con questo standard.

Altre feature inedite semplificano ad esempio la condivisione dei contenuti con i contatti, la selezione del testo, la gestione del volume e molto altro ancora.

Google Foto offrirà uno spazio illimitato per salvare le foto e sarà totalmente indipendente da Google+.

Se ne saprà di più nel corso dei prossimi mesi. Intanto la Developer Preview è già a disposizione di Nexus 5, Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player.

 

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *