Fogli Google

Tra le tante applicazioni presenti in G Suite for education non poteva mancare Fogli Google, un’applicazione per fogli di lavoro online, che permette di creare e formattare fogli di lavoro.

Versatile, utile, dinamica, gratuita, offre tante possibilità a docenti, studenti e segreterie scolastiche. Creare nuovi fogli di lavoro o modificarne degli esistenti è semplice e veloce. Schemi, grafici colorati, tabelle danno risalto ai fogli di lavoro Google che possiede formule incorporate, opzioni di formattazione condizionale e tabelle pivot, con cui risparmiare e ottimizzare il tempo. Tra le tante possibilità troviamo la formattazione delle celle, l’inserimento e l’ordine dei dati, la visualizzazione dei grafici, l’inserimento di formule, trovare, sostituire e tanto altro.

Non da meno la possibilità di creare i propri fogli da pc, tablet, smartphone in qualunque posto ci si trovi con grande comodità e facilità, anche senza connessione, anche in classe o nell’organizzazione didattica e amministrativa di un Istituto.

Per cominciare è sufficiente creare un foglio di lavoro tramite il browser oppure scaricare l’app per tablet e smartphone.

Salvataggio automatico

Come per le altre applicazioni della console, il salvataggio è automatico; il file viene salvato in Google drive, contenitore virtuale di facile accesso e gestione che permette di recuperare il foglio di lavoro con grande semplicità. La cronologia delle revisioni permette di vedere anche le versioni vecchie del foglio in cui si sta lavorando, in base alla data e all’utente che ha apportato la modifica.

Condivisione

Fogli Google permette tanti lavori di gruppo attraverso la condivisione e la pubblicazione, nel caso in cui si decida di tenerli non privati. Condividere fogli di lavoro e collaborare allo stesso file con tante persone contemporaneamente è uno dei servizi offerti da questa app di G Suite. E’ anche possibile aggiungere e rispondere ai commenti di chi lavora allo stesso foglio.

Condividere file da Google Drive

I file e le cartelle archiviati su Google Drive possono essere condivisi con chiunque seguendo determinate modalità. Quando si condivide è necessario decidere bene con chi e che cosa può fare il destinatario: visualizzare, modificare o commentare il foglio di lavoro. Un passaggio assolutamente fondamentale che eviterà di apportare modifiche non necessarie in un foglio di lavoro così delicato.

Per modificare i fogli di lavoro di Microsoft con altri utenti è necessario prima convertirli in Fogli Google. Se si vuole condividere un lavoro con un indirizzo mail che non è associato ad un account Google, il file potrà essere soltanto visualizzato dal destinatario della condivisione.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *