Coding obbligatorio per la scuola dell’infanzia e la primaria dal 2022!

codingCorso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (dispense, videolezioni, esempi, test di autovalutazione ed esercizi), per avvicinare i bambini alla programmazione e abituarli a pensare in modo computazionale, attraverso la programmazione su carta e l’utilizzo degli ambienti di programmazione Scratch, Scratch JR, Makey Makey, Code.org e Blockly, che permettono l’applicazione del coding in classe.

Entro il 2022 il coding diventerà obbligatorio nelle scuole dell’infanzia e primaria (Mozione n. 1-00117 del 12 marzo 2019, “Iniziativa per lo sviluppo della formazione tecnologica e digitale in ambito scolastico”), in coerenza con le indicazioni nazionali per il curricolo.

Ciò comporta che ogni scuola dovrà attivarsi quanto prima per prevedere specifici percorsi e attività di coding in classe: l’urgenza è quella di alfabetizzare le nuove generazioni, native digitali, alle moderne tecnologie.

Garantire ai propri studenti una didattica digitale fin dai primi anni scolastici ora non è più un’opzione, ma un preciso dovere di ogni insegnante.

Gli studenti nativi digitali andranno a svolgere delle professioni che ancora non esistono, risulta dunque fondamentale che tutti i docenti inseriscano il coding e il pensiero computazionale nella didattica, attraverso un’ampia proposta di esercitazioni, giochi e animazioni.

La scelta di un approccio ludico è strategica, perché permette di catturare l’attenzione anche degli alunni più distratti e demotivati, che credendo di giocare imparano a risolvere un problema, più o meno complesso, in base alla fascia di età.

Per i docenti che non hanno dimestichezza con il coding in generale, e con gli ambienti di programmazione in particolare, adeguarsi a queste novità diventa complesso:

  • Cosa sono il pensiero computazionale e il coding?
  • Come avvicinare gli studenti al loro utilizzo?
  • Come programmare attraverso gli strumenti open source del web?
  • Come utilizzare Scratch, Scratch JR, Makey Makey e Blockly nella didattica?
  • In che modo stimolare l’interesse degli studenti attraverso il lavoro in aula?
  • Come programmare un robot?
  • Come organizzare un laboratorio di coding in classe?
  • Come creare esercizi, videogiochi e animazioni insieme ai propri studenti?
  • Come valutare i progressi degli studenti?

Le risposte a queste e tante altre domande sono contenute nel nostro nuovo e-Seminar, pensato appositamente per i docenti della scuola dell’infanzia e primaria che devono inserire il coding nelle loro lezioni e coinvolgere i bambini nell’apprendimento attivo della programmazione informatica, ritenuta oggi la quarta abilità di base.

e-Seminar (Corso online di formazione pratica)

LET’S CODE – CODING E PENSIERO COMPUTAZIONALE PER INFANZIA E PRIMARIA

Indicazioni pratiche per progettare percorsi didattici ed educativi attraverso la programmazione cartacea e Scratch

A cura di Matteo Troìa e Francesco Passantino, formatori esperti in digitalizzazione, tecnologia e coding

OFFERTA LIMITATA: SCONTO 10% entro il 31 ottobre 2019!

Questo corso online (composto da video, dispense, slide di sintesi e test di autovalutazione) in un primo momento fornisce le nozioni teoriche del pensiero computazionale e del coding e successivamente si focalizza sui percorsi e le attività da sviluppare in classe, sia attraverso la programmazione cartacea, sia per mezzo di Scratch, Scratch JR, Makey Makey, Code.org e Blockly, ambienti di programmazione gratuiti che permettono di creare progetti pedagogici e di intrattenimento che toccano tutte le discipline: dalla matematica alla scienza passando per l’arte.

Il coding è infatti applicabile a ogni materia e permette di creare dimestichezza con argomenti quali l’intelligenza artificiale e la robotica, indispensabili per un futuro lavoratore in un mondo che sarà molto più digitalizzato di quello odierno.

Per maggiori informazioni su questo corso clicchi qui.

I partecipanti possono accedere ai contenuti formativi in qualsiasi momento e da ogni luogo con un notevole risparmio di tempo e denaro, e potranno consultare tutto il materiale didattico direttamente sul proprio PC, senza doversi assentare da scuola e organizzando la formazione in base alle proprie esigenze.

Ciascun partecipante riceverà tutto il materiale didattico necessario e gli strumenti operativi per inserire fin da subito il coding tra le materie scolastiche, proporlo in aula attraverso divertenti giochi ed esercizi e aiutare i propri studenti a sviluppare, fin da piccoli, competenze di programmazione informatica (coding) e di problem solving (pensiero computazionale).

PERCHE’ ISCRIVERSI? QUALI SONO I VANTAGGI?

  • Adeguarsi alle indicazioni nazionali per il curricolo e iniziare a inserire, gradualmente, il coding tra le materie scolastiche.
  • Utilizzare il coding e la didattica computazionale a scopo educativo e didattico.
  • Dare la possibilità agli studenti di apprendere, fin dai primi gradi scolastici, a pensare in modo computazionale.
  • Impiegare Scratch, Scratch JR, Makey Makey e Blockly nella didattica: il gioco è la chiave per avvicinare i bambini a una didattica innovativa e digitale.
  • Creare esercizi, videogiochi e animazioni insieme ai propri studenti.
  • Organizzare laboratori di coding e valutare i progressi degli alunni.
  • Apprendere un metodo didattico che cattura e stimola l’interesse degli studenti più demotivati e distratti.
  • Apprendere le basi dell’elettronica e insegnarle attraverso esercitazioni semplici ed efficaci.
  • Imparare il linguaggio dei nativi digitali, in modo da poter facilmente comunicare e stare al passo con loro.
  • FLESSIBILITÀ e RISPARMIO: ogni partecipante potrà decidere quando e dove utilizzare i contenuti e organizzare la formazione in base alle proprie esigenze. Questa flessibilità è ideale per aggiornare le proprie conoscenze e favorire una fruizione dei contenuti senza togliere tempo prezioso all’attività quotidiana in classe.
  • IMMEDIATA APPLICAZIONE e NESSUN FRAINTENDIMENTO: l’e-Seminar è curato da due esperti in materia, che Le forniranno indicazioni pratiche, esempi di esercitazioni e soluzioni per sviluppare un nuovo modello di didattica, interattivo e all’avanguardia, da applicare in classe per coinvolgere e motivare gli studenti fin da piccoli.
  • NESSUNA DISTRAZIONE: potrà consultare il materiale didattico nel luogo più consono al fine di garantire concentrazione e attenzione.
  • ATTESTATO FINALE: al termine del corso ogni partecipante riceverà un attestato di partecipazione.

OFFERTE E PROMOZIONI

  • SCONTO 10% per iscrizioni pervenute entro e non oltre giovedì 31 ottobre 2019.
  • Ulteriore sconto del 10% nel caso di 2 o più iscritti dello stesso istituto scolastico.

Per scaricare senza impegno il modulo d’iscrizione e usufruire dell’offerta clicchi qui.

LINK Modulo d’Iscrizione: https://www.aidem.it/wp-content/uploads/2019/10/592_19_modulo.pdf

Chi siamo

Professional Academy (Aidem Srl) da anni organizza iniziative formative on-line e in aula dedicate a docenti, dirigenti e personale amministrativo

Aidem Srl non è ancora un ente accreditato dal MIUR, sebbene siano già avviate le pratiche per la richiesta (Pratica n. 11199). Gli attestati rilasciati dall’ente non sono, dunque, ancora riconosciuti dal Ministero per la formazione obbligatoria del personale della scuola.

E’ molto attiva nello sviluppo di percorsi formativi inerenti all’inclusione scolastica e alla didattica personalizzata, all’evoluzione normativa, all’innovazione delle metodologie di insegnamento e apprendimento e alle strategie più efficaci per assicurare il successo scolastico di tutti gli studenti.

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *