Elementari.net

Bellissimo blog di didattica della scuola primaria, dedicato soprattutto agli alunni i quali potranno studiare/ripassare moltissime nozioni di storia, geografia e scienze. Nella sezione Matematica del blog o sito che dir si voglia, invece, ci sono pochissimi materiali e magari sarà arricchita più in là. Studiare non è mai stato… Continua a leggere

LIMparo

LIMparo è un sito molto interessante dell’insegnante Anna Soldavini per imparare ad usare la LIM in classe. Idee, consigli, lezioni, materiali vari per LIM, originali, condivisibili con tutti. Per chi volesse iniziare a progettare lezioni con la LIM, è utile consultare le 10 semplici regole da seguire passando dal menu A… Continua a leggere

Scuolagiocando

Niente male il sito scuolagiocando.it – oltre la didattica, di cui è autore un insegnante, Nunzio Rubino e consorte. Entri e trovi tante risorse didattiche per insegnanti della scuola primaria e della scuola dell’ infanzia. Puzzle, giochi, informazioni, cruciverba, schede, disegni, relativi alle discipline geografia, storia, scienze, religione, feste e un… Continua a leggere

Green TV

GREEN TV è un nuovo canale TV interamente dedicato al Mondo Green e fruibile da tutti OVUNQUE!! Notizie, caratteristiche e vantaggi delle fonti rinnovabili, informazioni sugli aspetti tecnici e commerciali ma anche curiosità da tutto il mondo. La GREEN TV è visibile su www.greenwebtv.com. Il palinsesto, in particolare, si compone… Continua a leggere

Blog Teacher Maia

Non so come non l’abbia scovato prima: parlo del blog  Teacher Maia – didattica in pillole, pazzesco, nel senso di ottimo, quanto a schede e video didattici che potrebbero risultare utili a tanti docenti, educatori, bambini e genitori. La giovane Teacher Maia condivide svariate schede didattiche ben fatte (mi piacerebbe… Continua a leggere

Il planetario Microsoft

Il planetario della Microsoft è uno strumento gratuito, a disposizione di ricercatori ed appassionati di osservazione spaziale, per implementare database e analizzarli con le varie comunità di ricerca. Il software si chiama WorldWide Telescope, e dopo averlo scaricato occorre installarlo sul computer. L’applicazione raccoglie una quantità immane di dati tratti dai… Continua a leggere