Busuu

Busuu è un servizio di social network online per l’apprendimento delle lingue  nato nel 2008. La particolarità della piattaforma è la possibilità, da parte di ogni utente, di aiutare gli altri studenti a migliorare le proprie capacità linguistiche. Le lingue che è possibile imparare oggi sono dodici. Alle lingue inglese, spagnolo, francese, italiano, portoghese e polacco,… Continua a leggere

Facciamo scuola anche a casa!

“Facciamo scuola anche a casa” è la proposta per la scuola primaria della Mondadori Education. Si rivolge a insegnanti e bambini della Scuola Primaria con materiali relativi a diverse materie, nuove idee, spunti  e proposte concrete di attività ludo-didattiche. Non poteva mancare anche uno Speciale Natale. La pagina, nata lo… Continua a leggere

In regalo la rivista Scuola Italiana Moderna e la scuola digitale

rivista gratis

Editrice La Scuola ha deciso di regalare a tutti i docenti della Scuola Primaria il numero di aprile della rivista Scuola Italiana Moderna che presenta spunti didattici e proposte tutte attivabili anche nella didattica a distanza.

Star bene sempre di Giunti Scuola

giunti scuola

Nasce il piano Star bene sempre Giunti Scuola: per esservi ancora più vicini e per far sì che questa pausa sia un’occasione per rigenerarsi, ascoltare e ascoltarsi, ritrovare il senso delle cose… Ripensare la scuola e l’educazione.

Alla scuola di Gaia

gaia edizioni

ALLA SCUOLA DI GAIA, terza settimana In questi giorni di sospensione delle lezioni, Gaia Edizioni vuole dare una mano mettendo a disposizione attività tratte dalla GuidAgenda delle vari discipline e per tutte le classi, che potranno essere inviate agli alunni per mantenerli in esercizio. Per il ripasso, il recupero e il consolidamento.… Continua a leggere

Didattica a distanza: contenuti digitale da parte di Mondadori Education

didattica a distanza

Dalla Scuola Primaria alla Secondaria di Secondo grado tutti i contenuti digitali liberamente scaricabili. Video, audio lezioni, mappe personalizzabili, playlist e tant’altro offerti dalla nota casa editrice del gruppo Mondadori.