“Journey to the Stars” – CLIL di Scienze della Terra in lingua inglese.

Di seguito viene proposta un’attività didattica basata sull’ascolto guidato del video “Journey to the Stars” con Neil DeGrasse Tyson e Whoopi Goldberg. L’attività può essere realizzata nelle classi in cui sono attivi dei percorsi CLIL di Scienze della Terra in lingua inglese.

Journey to the Stars

1. We live on a planet powered by a _____________________.

2. Our galaxy is called the ______________________________.

3. Before any stars formed, there was only an invisible substance called “dark matter”, as well as _________________ and __________________ gas.

4. Once stars run out of fuel, they blow up in giant explosions known as _____________________.

5. Our bodies contain about ___________________________ worth of material created by supernovas 13 billion years ago.

6. Bright stars are bright because they are _______________ and _________________.

7. The most massive stars are colored _______________________.

8. Only ________ % of stars end their lives as supernovas.

9. The outer layers of the Sun’s atmosphere is called the _____________________, and escapes from the Sun as a “solar wind”.

10. Hydrogen smashes together to form Helium in a process called ________________________, which creates the energy that makes a star shine.

11. Earth’s magnetic field protects it from solar wind, creating lights at the poles known as ___________________________.

12. At the ends of their lives, almost all stars will evolve into ______________________________.

13. A Brown Dwarf isn’t massive enough to fuse _____________________ like a full-sized star.

Post-video questions:

14. What will the eventual fate of our Sun be?

15. What kinds of stars might our Sun eventually turn into?

Fidenia

Fidenia è un “social learning” italiano interamente dedicato alla didattica che consente di creare classi virtuali, condividere risorse, realizzare contenuti multimediali, assegnare verifiche e dialogare in maniera “social” tra docenti, studenti e famiglie.

Si rivolge a tutti i protagonisti della scuola, offrendo soluzioni innovative in grado di facilitare ogni attività quotidiana: dalla didattica all’invio di comunicazioni, dalla condivisione delle risorse allo scambio di informazioni di utenti.

All’interno di Fidenia è possibile trovare numerosi strumenti preziosi per la didattica, tra cui:

  • questbase, un software per la creazione di test;
  • ePubEditor, applicazione per creare ebook.

Per scoprire come funziona guarda gli appositi video tutorials sul del sito della piattaforma.

Ecco una video presentazione del prodotto Fidenia.

Edueto per realizzare esercizi e verifiche

Edueto è un’ interessante risorsa del web per la realizzazione di esercizi e verifiche da somministrare agli studenti. Consente di realizzare esercizi diversi in pochi e semplici passaggi e di pubblicarli online.
Edueto permette di utilizzare dei template già preimpostati (vedi foto) che consentono di realizzare molto facilmente: quizzes (scelte multiple e domande a risposta aperta), riempimenti (Gap Filling), corrispondenze (Matching), equazioni (Equations), ordinamenti, completamenti, ecc.

Per utilizzare Edueto basta inserire un gruppo di studenti per creare una classe virtuale, creare gli esercizi e assegnarli al gruppo creato. Dopo lo svolgimento, è possibile disporre della correzione automatica e della visualizzazione dei report dei risultati.

Per approfondire, vi consiglio la presentazione di Luca Raina e il canale Youtube di Edueto dove trovate i tutorial per ogni tipologia di attività.

La lavagna virtuale “TheLearnia”

theLearnia è una lavagna virtuale che permette di registrare video lezioni utilizzando la voce durante l’interazione con la lavagna (scrivere, disegnare, inserire immagini). Il servizio online permette di importare le proprie presentazioni PPT e di convertirle in una lezione video da utilizzare durante le attività didattiche. theLearnia è gratuito e, soprattutto, molto semplice da usare.

Infatti, in fase di progettazione, è possibile aggiungere una vasta gamma di contenuti alla lavagna tra cui testo, immagini, linee, forme, ovvero dividere il contenuto della propria storia tra le pagine o importare la presentazione in Power Point.

Appena le diapositive sono pronte è possibile avviare la registrazione audio e video. Qualunque cosa si disegni sulla lavagna verrà registrata come se si trattasse di un’animazione. Quando la registrazione è terminata, è possibile visualizzare l’anteprima e, se non è richiesto un ulteriore intervento di editing, si può procedere con la condivisione con gli altri via e-mail o attraverso i principali social network.

Di seguito viene proposto un video tutorial in lingua inglese su come creare una lezione utilizzando theLearnia.

Realizzare un video didattico scomponendo un’infografica

Nel video proposto, Gianfranco Marini ci spiega come realizzare un video didattico partendo dagli elementi contenuti all’interno di un’infografica. Egli suggerisce di scegliere una buona infografica, scomporla in una serie di immagini da mettere in sequenza, montare le immagini utilizzando uno strumento di presentazione, realizzare un video mediante l’uso di programmi per lo screencast (per esempio screen-cast-o-matic), pubblicare il video su YouTube oppure su Vimeo.

Chi volesse saperne di più sulla tecnica dello “Screencast”, su quali applicazioni utilizzare e su come usarle, può consultare questo articolo in cui troverà tre applicazioni per lo screencast e i video tutorial in italiano per imparare a utilizzarle: http://gianfrancomarini.blogspot.it/2…

Creare fumetti con Google

Come creare fumetti utilizzando Presentazioni di Google

Nel video tutorial proposto, Francesca Fancini ci illustra come realizzare delle vignette per gli alunni che vogliono apprendere una lingua straniera o per alunni stranieri che devono apprendere la lingua straniera.
Per realizzare i fumetti viene utilizzato il servizio Google Presentazioni, un’applicazione gratuita presente all’interno di Google Drive.
Si ricorda che per utilizzare tale servizio è necessario possedere un indirizzo di posta elettronica Gmail.

Pearltrees

pearltrees-featuredPearltrees è un servizio web per la gestione, l’organizzazione e la condivisione dei propri link e materiali didattici da utilizzare in classe.
Anche gli studenti possono condividere le proprie risorse e gli educatori possono fornire degli utili suggerimenti e materiali di approfondimento.
Si può accedere mediante il proprio account Facebook o Twitter e sono disponibili delle app per iPhone e iPad.
Può essere un valido strumento per la costruzione di percorsi di insegnamento capovolto.

Nel seguente video tutorial, Luca Raina presenta brevemente come utilizzare questa utilissima risorsa.