Concorso Premio Nazionale di Poesia Liceo “Curie”

E’ stata bandita la IV Edizione del PREMIO NAZIONALE DI POESIA LICEO “CURIE“, il cui termine di scadenza è mercoledì 28 febbraio 2018.
Il Concorso si articola in due categorie: categoria A riservata agli alunni di scuola secondaria di I grado e categoria B riservata agli alunni di scuola secondaria di II grado dell’intero territorio nazionale.
Sono previsti 3 premi in denaro per ciascuna delle due sezioni, rispettivamente:

  • 250 euro per il classificato scuola secondaria I grado e di II grado
  • 150 euro per il classificato scuola secondaria di I grado e di II grado
  • 100 euro per il classificato scuola secondaria di I grado e di II grado
    e 2 Attestati di riconoscimento per il 4° e 5° classificato di ciascuna delle due sezioni.

Inoltre, saranno assegnati i seguenti PREMI SPECIALI senza distinzione di categoria:

  • Premio Speciale Flexform alla poesia che meglio interpreterà il tema “La valorizzazione del lavoro e dell’imprenditoria
  • Premio Speciale Paolo e Davide Disarò, di 250 euro cadauno, riservato a due poesie di alunni del Liceo CURIE che meglio interpreteranno il tema “Imparare il rispetto dell’ambiente e dell’uomo” (il Premio è dedicato alla memoria di Paolo e Davide Disarò, universitari cesanesi scomparsi il 19 luglio del 1985 nella tragedia della Val Di Stava ed ex studenti del Liceo “Curie”)

Il tema del concorso è “ED IO CHE SONO?“.
Le poesie premiate, segnalate e meritevoli di pubblicazione saranno raccolte in un’antologia edita a cura del Liceo.
La partecipazione è gratuita.
L’iniziativa del Premio ha ricevuto l’apprezzamento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
La Giuria è costituita, fra gli altri, da illustri esponenti della cultura, dello sport e dell’imprenditoria, non solo a livello locale.

In allegato si inviano il bando comprensivo della scheda di partecipazione e la locandina, che sono reperibili anche nella Home page del sito del Liceo http://www.liceomeda.gov.it/, INFO Segreteria Liceo Tel. 0362 70339-71754. Email: segreteria@liceomeda.it

Bando con Scheda Premio CURIE – Locandina_Poesia_IV – Copia

Concorso di poesia “Quel che mi canta il cuore”

E’ stata bandita la III Edizione del PREMIO NAZIONALE DI POESIA LICEO “CURIE“, il cui termine di scadenza è giovedì 9 marzo 2017..

 

Il Concorso si articola in due categorie: categoria A riservata agli alunni di scuola secondaria di I grado e categoria B riservata agli alunni di scuola secondaria di II grado dell’intero territorio nazionale.

 

Sono previsti 3 premi in denaro per ciascuna delle due sezioni, rispettivamente:

250 euro per il classificato scuola secondaria I grado e di II grado

150 euro per il classificato scuola secondaria di I grado e di II grado

100 euro per il classificato scuola secondaria di I grado e di II grado

e 2 Attestati di riconoscimento per il 4° e 5° classificato di ciascuna delle due sezioni.

La Giuria si riserva, inoltre, la facoltà di attribuire ulteriori Premi speciali.

Il tema del concorso è “QUEL CHE MI CANTA IL CUORE“.

 

Le poesie premiate, segnalate e meritevoli di pubblicazione saranno raccolte in un’antologia edita a cura del Liceo.

La partecipazione è gratuita.

L’iniziativa del Premio ha ricevuto l’apprezzamento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La Giuria è costituita, fra gli altri, da illustri esponenti della cultura, dello sport e dell’imprenditoria, non solo a livello locale.

In allegato si invia il bando comprensivo della scheda di partecipazione, che è reperibile anche nella Home page del sito del Liceo http://www.liceomeda.gov.it/, INFO Segreteria Liceo Tel. 0362 70339-71754. Email: segreteria@liceomeda.it.

Allegati: premio-liceo-curie-scheda di partecipazione2016

brochure-premio-liceo-curie

Ma dove sono le parole?

«Il silenzio mi passava tra le vene / sembra infinito il silenzio». Sono le parole di un poeta. Ma ha nove anni e forse nemmeno frequenta più la scuola. Si chiama Marius, è un bambino rom. Ha imparato a comporre versi nella sua scuola, quando ha incontrato una maestra venuta per condurre un seminario di poesia. Di cosa si tratta? Risponde Alice, otto anni, italiana: «tranquillità / silenzio / concentrazione / un po’ di pazzia / piacere di ascoltare / il nostro amico silenzio».

Questa maestra si chiama Chandra Livia Candiani. Scrive una poesia tra le più significative oggi in Italia e da otto anni conduce seminari di poesia in diverse scuole elementari a tempo pieno milanesi. Le classi interessate erano dapprima le quarte e le quinte; poi solo le quinte, in seguito ai tagli all’istruzione.

Leggere le poesie di questi bambini è un’esperienza straordinaria. All’inizio si stenta a crederci, eppure nulla di ciò che hanno scritto è stato corretto né modificato. A loro sono stati affidati due strumenti prima di ogni cosa: libertà e fiducia. “Una diversa modalità di apprendere e fare scuola” la definisce una maestra, che “ha saputo tirare fuori il meglio dei ragazzi”.

Ma dove sono le parole?

Canto notturno di un pastore errante

E’ la nota poesia di Leopardi letta da Arnoldo Foà, con la Sonata n. 12 “chiaro di Luna” di Beethoven.
La poesia fa parte dei “Grandi Idilli” ed è stata composta in seguito alla lettura del poeta inerente alle abitudini e ai canti malinconici dei pastori asiatici.
Leopardi esprime le proprie riflessioni tramite un pastore che proviene da una terra lontana e che effettua una riflessione filosofica sulla sua infelicità e sull’infelicità universale.
Per il poeta la vita è come un cammino molto faticoso verso la morte, fonte si sofferenza per tutti gli essere venuti e che verranno al mondo.

La torta in rete

sito BDP

La torta in rete” è uno spazio dedicato a Gianni Rodari, sulle … orme di Gianni Rodari, per conoscere l’opera, l’uomo, le tracce del suo lavoro nella scuola… ma anche per incontrarsi, collaborare e fare nuove esperienze!

Il sito, molto semplice, è stato realizzato da BDP, ovvero Biblioteca di Documentazione Pedagogica di Firenze in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

I bambini vinceranno la crisi

Progetto Famiglia Onlus, federazione di enti non profit, ha indetto il Concorso di PoesiaI Bambini vinceranno la crisi“, rivolto agli alunni delle scuole primarie, delle scuole secondarie di primo grado e del biennio delle scuole secondarie di secondo grado d’Italia.
Il Concorso è promosso in preparazione alla 4a Settimana del Diritto alla Famiglia, kermesse di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie, programmata per i giorni 9-18 maggio 2014.
La partecipazione al concorso è completamente gratuita.
La domanda di adesione degli Istituti Scolastici va inviata entro e non oltre il 28 febbraio 2014 (mentre gli elaborati degli alunni andranno inviati entro il 30 aprile 2014).
Nel bando di concorso troverete tutte le informazioni utili alla partecipazione.