“Dire, fare, creare” per la scuola dell’infanzia

Dire, fare, creare – Linguistico e logico-matematico. Guida per insegnanti della scuola dell’infanzia. Il testo è basato sulle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione 2007 e 2012.
Buon libro, utilissimo per insegnanti e genitori di bambini di 4-5 anni. La grafica è chiara e di facile lettura e cosa importante si può fotocopiare.

320 pagine in bianco e nero – Casa editrice Tredieci

A scuola contro il bullismo

Rivolta, Caravita, Miragoli, Capraro A scuola contro il bullismo pp.160 La Scuola ed.
Un manuale operativo che fornisce spunti utili per sensibilizzare gli alunni al fenomeno delle prepotenze attraverso l’attività d’aula.
In particolare attraverso l’insegnamento delle materie letterarie.
Il bullismo rappresenta una realtà tristemente conosciuta dalla quasi totalità dei bambini e ragazzi in età scolare.
Per poter efficacemente prevenire e contrastare questo grave problema è necessario saperlo riconoscere e distinguerlo da altre forme di condotta aggressiva, così da impostare interventi mirati ed efficaci.

Il volume si compone di due sezioni: la prima, propedeutica, offre un inquadramento teorico del fenomeno del bullismo e delle potenzialità di intervento; la seconda rappresenta il cuore del testo, presentando strumenti operativi da utilizzare nella didattica quotidiana per interventi curricolari che fronteggino le prepotenze tra alunni e migliorino in generale il clima di classe.

Compra su Amazon:

1,2,3… Musica

1,2,3,musica1, 2, 3… Musica Corso di musica per la Scuola Primaria
AUTORE G. BRESICH – CASA EDITRICE THEOREMA

Il corso si configura come complesso organico di materiali operativi finalizzati all’esplorazione del linguaggio sonoro-musicale in un contesto laboratoriale attivo. Muovendo dall’analisi del mondo dei suoni, 1, 2 , 3… Musica sviluppa l’apprendimento del linguaggio musicale, con un graduale passaggio dai codici informali ai codici formali.

I quaderni corrispondono a tre livelli di difficoltà e sono utilizzabili sia seguendo la formale scansione scolastica (livello 1: classi 1-2-3, livello 2: classe 4, livello 3: classe 5) sia indipendentemente da essa.
I cd audio contengono suoni d’ambiente, un campionario di timbri strumentali, brani vocali (con voce guida e base per cantare), un repertorio per l’ascolto critico.
Le guide costituiscono un supporto step by step alle singole pagine del quaderno per l’alunno; inoltre presentano trascrizioni per pianoforte dei brani vocali presenti sul cd audio, indicazioni per la pratica esecutiva; collegamenti ai possibili sviluppi sul cd rom del docente, strumenti per la programmazione di classe.

Materiali didattici aggiuntivi da usare in classe anche con la LIM

Sul cd rom per l’Insegnante
– paesaggi sonori da esplorare; – animazioni sulla natura del suono; – esplorazione dei timbri dell’orchestra; – tastiera virtuale; – flauto dolce virtuale; – sequencer Anvil-studio per la scrittura musicale e molto altro.

Adozione dei libri di testi nelle scuole a.s. 2016/2017

L’adozione dei libri di testo nelle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016/2017 è disciplinata dalle istruzioni impartite con nota della scrivente prot. 2581 del 9 aprile 2014. Pertanto, nel confermare quanto indicato nella predetta nota, si forniscono le seguenti precisazioni.

Riduzione tetti di spesa scuola secondaria (d.m. n. 781/2013)

Ai sensi dell’art. 3 del decreto ministeriale 27 settembre 2013, n. 781, i tetti di spesa relativi alla classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, da definirsi con decreto ministeriale, sono ridotti del 1 0 per cento solo se nella classe considerata tutti i testi sono stati adottati per la prima volta a partire dall’anno scolastico 2014/2015 e realizzati nella versione cartacea e digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi (modalita mista di tipo b – punto 2 dell’allegato al decreto ministeriale n. 781/2013); gli stessi tetti di spesa sono ridotti del 30 per cento solo se nella classe considerata tutti i testi sono stati adottati per Ia prima volta dall ‘anno scolastico 2014/2015 e realizzati nella versione digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi (modalita digitale – tipo c – pun to 2 dell’ allegata al decreto ministeriale n. 78112013).

Termini per le adozioni

Le adozioni dei testi scolastici, da effettuarsi nel rispetto dei tetti di spesa stabiliti per le scuole secondarie di primo e di secondo grado, sono deliberate dal collegio dei docenti nella seconda decade di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola. Si ricorda ai dirigenti scolastici di esercitare Ia necessaria vigilanza affinché le adozioni dei libri di testo di tutte la discipline siano deliberate nel rispetto dei vincoli normativi, assicurando che le scelte siano espressione della liberta di insegnamento e dell’autonomia professionale dei docenti.

AI fine di disporre di un quadro esauriente di informazioni sulla produzione editoriale, i docenti, compatibilmente con le esigenze di servizio e nel pieno rispetto del regolare svolgimento delle lezioni, potranno incontrare gli operatori editoriali scolastici accreditati dalle case editrici o dall’ANARPE.

Con specifico riguardo alla scuola primaria, si segnala l’opportunita di individuare un locale dove i docenti possano consultare le proposte editoriali; i dirigenti scolastici avranno cura di consentire il ritiro, da parte dei promotori editoriali, delle copie dei testi non adottati entro il prossimo mese di settembre.

Infine, si rammenta il divieto di commercia dei libri di testo di cui all’ art. 157 del d.lgs. 16 aprile 1994, n. 297.

Comunicazione dati adozionali

In data 24 giugno 2014 e stato siglato un protocollo di intesa tra il MIUR e AlE – Associazione Italiana Editori – finalizzato, tra l’altro, alla rilevazione dei dati connessi con le adozioni dei libri di testo da parte delle istituzioni scolastiche. La comunicazione di tali dati va effettuata, da parte delle istituzioni scolastiche, on-line, tramite l’utilizzo del sito www.adozioniaie.it o in locale (off-line).

La trasmissione dei dati dovrà essere effettuata entro il 9 giugno 2016.

Si rappresenta la necessita di rispettare i termini sopra indicati sia nella fase deliberativa che nella fase di comunicazione dei dati adozionali. A tal fine, e considerato che molti studenti acquistano i libri di testo prima dell’avvio delle lezioni, si ricorda che non e consentito modificare, ad anno scolastico iniziato, le scelte adozionali deliberate nel mese di maggio.

Your English Words

f09ab1019d2866761823fefdd7abc72bYour English Words
AUTORE J. MADDEN, M. MARIANI
CASA EDITRICE DE AGOSTINI
Parole per comunicare e per giocare

Your English Words è un dizionario illustrato di inglese pensato per i bambini della Scuola Primaria, che utilizza un linguaggio semplice e vicino alla loro esperienza e sensibilità. Divertimento e apprendimento sono sempre assicurati, così che l’insegnamento della lingua inglese possa essere introdotto, a casa e a scuola, fin dai primi anni.

Un volume ricco e maneggevole che contiene definizioni chiare, semplici ed esaurienti di oltre 2500 vocaboli inglesi. Corredato da numerosi disegni, fotografie e tavole tematiche illustrate.
• La prima parte del volume, Inglese-Italiano, è molto ricca di esempi, modi di dire, proverbi e “falsi amici” (la cui visibilità è garantita da fondini colorati).
• La seconda parte, Italiano-Inglese, è invece più semplice ed essenziale ma altrettanto esauriente.

Corso di tedesco completo

Tedesco. Corso completo. Con CD Audio Copertina rigida  di Kirsten Eger (Autore)
Volume in italiano: 320 pagine. Editore: Giunti Editore (4 settembre 2013)

Corso completo capace di presentare in un volume compatto e maneggevole quanto serve per l’apprendimento del tedesco. Esercizi graduali di verifica e relative soluzioni con frasi esempio e dialoghi riferiti a situazioni reali di ogni tipo. Ogni regola grammaticale viene sempre applicata nelle frasi agevolandone la memorizzazione. Presenza costante di un dizionario bilingue.
CD allegato per affinare le capacità di comprensione e migliorare la pronuncia con letture di dialoghi o esercizi.  

Il quadernino delle regole di Italiano

libro didatticaIl quadernino delle regole di italiano. Con guida all’analisi grammaticale e mappe di sintesi dell’autrice Milena Catucci costituisce un semplice, chiaro, completo ed efficace strumento compensativo. È uno strumento che permette agli studenti di: apprendere le regole fondamentali della grammatica (ortografia, morfologia, sintassi); arricchire il lessico; essere facilitati nello studio, nell’esecuzione dei compiti e nella memorizzazione delle stesse regole; imparare a cercare le regole della grammatica in modo autonomo.

Lo consiglio a tutte le insegnanti ed alle famiglie. E’ un libro ad anelli con schede pratiche, essenziali e di facile consultazione contenenti tutte le regole della lingua italiana. La prima sezione è sull’ortografia, con una regola per scheda; seguono sintassi e morfologia. Ci sono schede veloci per la guida all’analisi grammaticale, all’analisi logica e dei verbi. In fondo vi è un’appendice con alcune mappe concettuali, sinonimi per ampliare il vocabolario, schede per l’analisi grammaticale e logica semplificata.
Copertina flessibile: 136 pagine; editore: Fabbrica dei Segni; 3 edizione (30 maggio 2014)