L’attimo fuggente

L’attimo fuggente è una pellicola cinematografica del 1989 diretta da Peter Weir e protagonista Robin Williams. Durata 129 minuti.

Trama

Nel 1959 al collegio di Welton, scuola elitaria e conformista dove regnano onore, disciplina e tradizione, approda un giovane professore di lettere. Egli è anticonformista ed entusiasta. Il professor John Keating, questo il suo nome, affascina da subito gli studenti, non solo per la sua intelligenza e simpatia, ma per le novita’ pedagogiche che introduce. Per per lui la poesia, sopra a ogni cosa, e’ il fulcro per far nascere e sviluppare lo spirito creativo dei ragazzi e per creare tutte le premesse per la piu’ indovinata e fertile scelta di vita. Ma i metodi del professor Keating e le azioni dei suoi allievi piu’ devoti si scontrano con il conformismo e la serieta’ che da sempre hanno regnato a Welton. In seguito alla morte di un ragazzo, il gruppetto dei fedelissimi si sfalda e, pena l’espulsione dal collegio, ognuno di loro e’ costretto a ripudiare i metodi del professor Weating che deve lasciare la cattedra.

Premi e riconoscimenti

1990 – Miglior Film Straniero David di Donatello 1989 – Miglior Sceneggiatura Originale Oscar [Academy Awards] Tom Schulman1989 – Miglior Film British Academy of Film and Television Arts Awards1989 – Miglior Film Candidature [Academy Awards]

Il pianista

Film drammatico di Roman Polanski, prodotto nel 2002, versione del 2016. Lingua: Italiano, Inglese.
Durata: 148 minuti. Adatto ai ragazzi dalla terza media in su.

Un brillante pianista polacco, di religione ebraica, viene confinato nel ghetto di Varsavia dove sperimenta sulla propria pelle la sofferenza e l’umiliazione. Sfugge alla deportazione nascondendosi fra le rovine della città mentre un ufficiale tedesco lo aiuta a sopravvivere. Il film è stato vincitore di 3 Oscar, di cui uno meritatamente assegnato ad Adrien Brody, nel ruolo che segnerà per sempre la sua carriera, quello di Wladislaw Szpilman, il pianista.

Polanski non risparmia nulla allo spettatore, lo sguardo di Szpilman è carico di dolore, di disperazione, ma sorprendentemente nel film non viene mai pronunciata una parola d’odio nei confronti dei persecutori. Il messaggio forte che si ricava dalla visione di questo capolavoro è che la barbarie non riuscirà a piegare la cultura, la musica, la bellezza. Basato sulle memorie dello stesso Szpilman, questo film è un’opera preziosa per mantenere viva la memoria di ciò che è stato.

Vichy il vichingo

Un film, Vicki il vichingo, che in ambito didattico può essere proposto negli ultimi due anni della scuola primaria e nel primo anno della scuola secondaria di primo grado abbinato ad un percorso incentrato sulla cooperazione, sul problem solving e sull’educazione delle emozioni
Anno: 2009. Paese di produzione: Germania. Durata: 85 minuti. Genere: avventura, azione, commedia.

Vicky non è come suo padre o come gli altri guerrieri… preferisce usare l’ingegno e non i muscoli!
Quando i bimbi del villaggio vengono rapiti da misteriosi demoni giunti dal mare, sarà proprio il piccolo e coraggioso vichingo a guidare gli adulti alla loro ricerca!
Il famoso personaggio della serie TV, creato dallo scrittore svedese Runer Jonsson, prende vita in questo live-action pieno di allegria e azione! Un must per tutta la famiglia!

 

Io non ho paura

Film su DVD: Io non ho paura (2012) con Aitana Sanchez-Gijon, Dino Abbrescia, Giorgio Careccia, Antonella Stefanucci, Riccardo Zinna. La regia è di Gabriele Salvatores. Adatto alla terza media e superiori.
Durata: 105 minuti.

Tratto dall’omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti, il film di Salvatores è ambientato negli anni ’70, in un piccolo borgo rurale del sud tra cieli azzurri e infinite distese di grano inondate da una luce accecante. Nei caldi pomeriggi d’estate i ragazzini del paese giocano spensierati tra i campi.
Michele ha nove anni e vive in mezzo alla campagna pugliese, coi genitori. La sua vita è fatta di pochi amici e molte corse in mezzo ai campi di grano, spesso in solitudine. Un giorno scopre un buco sotto terra, appena coperto da una lastra di metallo, nel quale si trova un altro bambino suo coetaneo: si chiama Filippo, è tutto sporco e terrorizzato. Quando a casa di Michele arriva da Milano Sergio, un amico di papà, Michele capisce tutto: Filippo è stato rapito, papà-Sergio-ed altri compari stanno cercando di avere il riscatto. La polizia sta perlustrando la zona, in più – una volta liberato – Filippo potrebbe riconoscere Michele, per questo la banda decide di uccidere il rapito. Michele non ci sta: di notte corre da Filippo, lo fa uscire dalla stalla abbandonata dove ora si trova. Michele non riesce ad uscire, però. In quel momento arriva il padre: è toccato a lui uccidere Filippo.

IL FILM:

Spider-man

Spider-Mafilmn è un film del 2002 diretto da Sam Raimi. Durata 116 minuti. Adatto per la scuola secondaria di I e II grado.
Basato sui fumetti dell’Uomo Ragno, creati da Stan Lee e Steve Ditko e pubblicati dalla Marvel Comics, il film racconta la storia di Peter Parker, interpretato da Tobey Maguire, che viene morso da un ragno radioattivo e ne acquisisce i poteri.
Parker, dopo la morte dello zio Ben, decide di mettere i suoi poteri al servizio dell’umanità e diventa il supereroe noto come Spider-Man.
Nel cast, oltre a Maguire, sono presenti Willem Dafoe, Kirsten Dunst e James Franco.

Il giovane Peter Parker vive nei sobborghi di New York con gli anziani zii, studia al liceo, è innamorato della bella Mary Jane Watson, ha l’hobby della fotografia ed è molto timido. Un giorno, durante una gita di classe Peter viene morso da un ragno geneticamente modificato. Presto scopre di essere capace di produrre uno strano tessuto simile a una ragnatela dai polsi e nota che i suoi riflessi si siano incredibilmente potenziati, inoltre scopre di poter arrampicarsi ai muri come un ragno ed essere in grado di percepire il pericolo prima che accada.

Compra su Amazon: Spider-Man

Film per argomento cercasi

Filmaboutitfilm cerca e trova film su qualsiasi argomento.
Il sito è nato da un progetto di Davide Girardi e consiste in un database on-line (gratuito e di libera consultazione) nel quale cercare il film per argomento.
Il sito si configura come un ottimo strumento per reperire film sui più svariati argomenti (film sull’handicap, sul bullismo, sul disagio giovanile, etc.) e quindi risulta essere un valido aiuto per tutti i docenti che sono alla ricerca di film su tematiche specifiche.
Una sezione del sito è dedicata ai film sulla didattica e l’insegnamento.

Spirit cavallo selvaggio

spirit Spirit cavallo selvaggio è un film d’animazione del 2002, un po’ vecchiotto ma bellissimo per i bambini del primo ciclo delle elementari. Durata 83 minuti; paese di produzione USA; avventura; regia Kelly Asbury, Lorna Cook

Spirit è uno splendido stallone che vive allo stato brado nella sterminata frontiera americana. Un giorno il cavallo si trova per la prima volta a contatto con un uomo e, pur conservando la sua libertà, sviluppa un profondo rapporto di amicizia con Piccolo Fiume, un giovane guerriero della tribù dei Lakota. Seguendo il capo indiano nella parabola che farà di lui uno dei più grandi eroi del west, Spirit incontrerà anche l’amore della bellissima puledra Pioggia.