Imparo l’inglese

Posteshop

Inglese per tutti

L’inglese è sempre la lingua più parlata del mondo e quella più usata in informatica. Non conoscerla ci mette in una posizione di netto svantaggio e di difficoltà rispetto a chi la sa in vari ambiti: nello studio, nel lavoro, nei viaggi. Molti lavori, ad esempio, non si possono esercitare se non si conosce l’ inglese (Programmatore, traduttore, hostess, interprete, ricercatore, …).
big benLe stesse ricerche che ognuno di noi conduce su Internet nella propria lingua madre sono limitate, parziali perché è evidente che i dati a disposizione online sono in quantità molto maggiore in lingua inglese che in tutte le altre lingue del mondo. Diventa quindi molto importante conoscerla. Con la diffusione/condivisione democratica su Internet di informazioni, materiali, risorse di ogni genere, del tutto gratuiti o al limite a costi davvero alla portata di tutti, abbiamo la possibilità di usufruire di strumenti per le lingue fino a pochi anni fa raggiungibili solo negli atenei universitari. Ecco perché sono andato a cercare nel Web tutti quei siti che ci permettono di imparare l’inglese o di migliorarne la conoscenza, oppure di fare pratica con la pronuncia.
Qui di seguito elenco alcuni collegamenti a siti che hanno documentazione e materiale utile ai fini dell’apprendimento dell’inglese.

Traduttori online:

Google Traduttore rientra nei tantissimi servizi gratuiti assolutamente eccezionali che ci regala questa grandissima Società. In un lampo ci permette non solo la traduzione di una parola, una frase o una intera pagina di testo dall’italiano all’inglese o viceversa, ma anchegoogle

l’ascolto con una pronuncia perfetta. Complimenti vivissimi e grazie da parte di tutti gli internauti del mondo. Per chi ha un account Gmail il traduttore lo trovi sotto la barra del browser in “Altro” oppure all’indirizzo:
www.google.com/translate

Con il browser della BigG “Google Chrome” hai inoltre a disposizione uno strumento davvero fantastico già integrato nel programma. Si chiama “Google Translate” e la sua funzione è quella di tradurre in tempo reale nella lingua da te prescelta l’intera pagina web che hai davanti agli occhi. Non appena apri una pagina web in una lingua che non sia la tua ti chiederà se vuoi tradurla o la tradurrà senza ulteriori esitazioni, a seconda di come è stata regolata. In realtà si tratta di una estensione di Chrome, cercala in Impostazioni, estensioni. Magnifico!!!

Ottimo vocabolario questo: http://www.wordreference.com/definition/welcome, ci fa ascoltare anche la pronuncia una parola alla volta in inglese britannico e americano.

Altavista Babel fish permette sia la traduzione del testo online che di intere pagine web semplicemente digitandone l’indirizzo: www.babelfish.altavista.com

Corsi online:

Al primo posto non posso non consigliarvi un video corso di inglese online gratuito a cura di Gelasio Adamoli (Teramo), che seguo personalmente (mensilmente viene aggiornato) e di cui sono molto entusiasta principalmente perché insegna alla perfezione le basi e tutte le regole della lingua e non solo. Grande Gelasio!

Un portale derivato da una rivista specializzata del settore, englishgratis.com ci permette di apprendere o ripassare l’inglese in modo facile attraversi numerose schede didattiche, libri, testi, dialoghi, ecc. In alto al centro nella homepage clicca su uno dei cinque collegamenti tematici, tra cui troviamo Grammatica, Inglese sfizioso e Testi paralleli. Non ci piace di questo sito la grafica abbastanza confusa e la pubblicità.

RAI Educational offre un sito coloratissimo e divertente che piacerà ai bambini. E’ suddiviso in fasce di utenza, c’è sia la fascia Alunni che quella Docenti. Se clicchiamo su uno dei collegamenti, si apre la pagina tematica dove potremo vedere i filmati relativi al soggetto scelto. Se ci registriamo potremo ottenere moltissimi materiali aggiuntivi, anche schede didattiche. www.ild.rai.it

Lezioni gratis anche su www.ilmioinglese.com con proposte diverse per imparare l’inglese: testi con traduzione a fianco, vocaboli tematici, dialoghi, spiegazioni di grammatica inglese. Non ci piace la pubblicità e le lezioni esclusivamente testuali.

La Bbc ha una pagina molto fornita con vari contenuti multimediali per chi vuole imparare l’inglese: BBC learning English

Questo sito propone un interessante corso di inglese con possibilità di ascoltare le lezioni direttamente dalla pagina web: http://www.nspeak.com

Corso di inglese per bambini, per un primo approccio giocoso dei bambini alla lingua inglese. Il protagonista delle 12 lezioni di inglese è Zaac, un buffo insegnante un po’ stravagante che accompagna gli allievi nel percorso educativo.
http://www.zaac.it/Home_page.html

Dizionari software:

Un dizionario freeware che dispone di un dizionario inglese-italiano ed in diverse altre lingue con la possibilità di affiancare allo stesso tempo il dizionario dei sinonimi dei acronimi ed un dizionario medico: http://www.free-soft.ro/

Un potente dizionario inglese freeware con thesaurus con oltre 150.000 vocaboli base e 120.000 sinonimi, nonché la possibilità per la gran parte delle parole di avere la pronuncia sullo speaker del PC in suono reale.Infine per ogni parola ricercata è possibile avere la corrispondente referenza su: wikipedia, wiktionary, World Web Online (microsoft), Word Reference.it. wikipedia, it.wiktionary : Wordweb

anche questo dizionario è pure molto interessante e pratico : The Sage

(Attenzione, potrebbero essere funzionanti per un certo numero di giorni, dopo di che si richiede un pagamento in denaro)

Secondo gli internauti altri metodi, gratuiti o a pagamento, utili al fine che ci siamo imposti sono:

Tv e Radio in streaming
E’ possibile seguire le tramissioni Radio o Tv in lingua inglese in streaming via internet o con podcast (mp3):
news.bbc.co.uk
edition.cnn.com
www.financialradio.co.uk
www.cnbc.com

Visione di film in inglese
I film devono essere coi sottotitoli in inglese; sono sconsigliati invece coi sottotitoli nella nostra lingua. Se non siete abbastanza esperti da scovarli attraverso i canali P2P e masterizzarli per poterli vedere in TV o comunque trovare una soluzione, vi toccherà spendere qualche euro per comperarli in DVD.

Ascolto e studio di news in lingua inglese
Ecco un elenco di alcuni siti di news inglesi ed americani:
International Herald Tribune – International Herald Tribune Online
New Yok Time – New Yok Time Online
Bloomberg.com – Bloomberg Online
Ascolto e lettura di canzoni in inglese
Praticamente, prima si legge il testo in inglese della canzone facendosi un’idea del significato, poi la si ascolta seguendone nello stesso tempo il testo e perché no cantandola (Karaoke), infine la ascoltiamo e la cantiamo.

Karaoke di video clip di canzoni con sottotitoli
Imparare l’inglese può essere divertente. Come? Ascoltando e cantando i video musicali dei vostri artisti preferiti. I sottotitoli in inglese vi aiuteranno a comprendere il significato delle canzoni e a cantarle. Provaci! Su questo sito ci sono un’infinità di brani musicali.
http://canzoniininglese.blog.linkua.com/

Sottotitoli video Youtube
L’ultima genialità in assoluto da parte di Google è stata quella di inserire dei sottotitoli automatici nei filmati You tube, attualmente è valida per la lingua inglese e progressivamente sarà estesa alla principali lingue mondiali. L’applicazione sfruttando un programma di analisi vocale di Google Voice, permette la formazione di sottotitoli mentre si guarda il filmato, è possibile anche avere il sottotitolo direttamente tradotto in uno dei linguaggi presenti in Google Translate. Il programma non è ancora applicato a tutti i video, inoltre non è perfetto e talvolta fa degli errori, molto dipende dalla qualità audio della fonte del video, ma per quanto riguarda un uso didattico per chi sta imparando l’inglese lo ritengo di estrema utilità e praticità. Sopratutto perchè così si può andare a vedere i video che trattano argomenti di maggior interesse e poterli finalmente comprendere con facilità.
I sottotitoli si attivano cliccando il tasto rosso CC in basso a destra del video.

Sistemi a pagamento
Viaggiare in Inghilterra è sicuramente la soluzione migliore per imparare la lingua, ma non è alla portata di tutti, anche per motivi che esulano da quello economico, come ad esempio di lavoro o di famiglia.

I corsi in presenza (nella vostra città) o anche online, come ad esempio sul sito www.englishtown.com
I corsi software su CD o DVD.

TwitterTumblrPinterestInstapaperCondividi
Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>