Google Keep per appunti

Google Keep è un servizio che permette agli utenti di creare note e prendere appunti anche in mobilità. Google Play è riservata ai dispositivi Android, iOS, Chrome e in Web versione (vedi foto).
Scopri Google Keep!!!

Versione per browser

Sul Web la sua interfaccia è molto essenziale. Collegandosi al sito https://keep.google.com/ ci si troverà di fronte ad una scheda vuota in cui inserire un titolo e digitare una nota. Terminato l’inserimento delle informazioni si clicca sul tasto ‘fine’ e il sistema provvederà a salvare la propria nota. Un’opzione permetterà anche di assegnare un colore al nostro appunto per distinguerlo più facilmente rispetto agli altri e di inserire un’immagine.

Versione per Android

La  versione mobile è decisamente più interessante. Questa consente di visualizzare, sempre tramite account Google indirizzato su Drive, tutte le note presenti in clouding; lo stesso vale per la creazione delle medesime. L’interfaccia è decisamente più colorata rispetto alla versione desktop, e dedica infatti molta importanza alla cromaticità delle note. Con l’app Google Keep puoi:
• Prendere appunti tramite note, elenchi e foto
• Trascrivere automaticamente le note vocali
• Utilizzare i widget della schermata Home per un’accesso rapido
• Assegnare colori diversi alle note per trovarle più facilmente
• Far scorrere le note per archiviarle quando non ti servono più
• Trasformare le note in elenchi aggiungendo delle caselle di controllo
• Utilizzare le tue note ovunque ti trovi. Sono salvate in Drive e disponibili sul Web.

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *