Il lupo e l’agnello

Un giorno un agnellino bianco, soffice e tondetto, beveva tranquillamente da un ruscello, quando ad un tratto sentendosi osservato alzò gli occhi e vide un lupo inferocito con gli
occhi rossi e i denti digrignanti.

lupo e agnello

Come ti permetti di intorbidire le mie acque – chiese il lupo.

Come posso intorbidire le tue acque se sto bevendo al di sotto di dove ti trovi tu? – rispose l’agnellino –

Io dico che hai torto – disse il lupo – e, sempre più inferocito, aggiunse
Comunque so che hai parlato male di me l’anno scorso.

No – rispose tremante l’agnellino – non è possibile, allora non ero ancora nato.

E’ stato tuo fratello quindi – ribattè il lupo.

Non ho fratelli – rispose l’agnellino terrorizzato.

E’ stato comunque uno della tua specie – sbottò il lupo non trovando altri argomenti –
e, così dicendo, fece dello sventurato agnellino un sol boccone.

MORALE
A questo mondo il forte e il prepotente riescono sempre ad avere la ragione sul più debole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *