Noteflight e scrivi la tua musica

Noteflight è una applicazione web che rende facile per chiunque l’arte di comporre la propria musica da zero e scrivere su spartiti musicali a patto di conoscere la musica.

Il sito è dedicato, infatti, agli aspiranti compositori, performer, musicisti, insegnanti o anche studenti che stanno studiando e imparando la musica.
È possibile utilizzare il servizio per fare composizioni d’autore, stampare gli spartiti e per ascoltare le composizioni proprie da qualsiasi computer.
Noteflight ha l’obiettivo di rendere sullo schermo le note scritte sul pentagramma in modo chiaro e facile da capire.

L’interfaccia dell’applicazione web è fatta molto bene e dopo qualche prova risulta facile scrivere le note, servendosi di menu contestuali, Drag and Drop e procedure guidate di inserimento.
Le note possono essere inserite dalla tastiera o anche con il mouse, e, se si inserisce la nota sbagliata, la si può semplicemente trascinare lungo il rigo musicale per sentire come cambia il brano.
Quindi si ascolta la musica mentre la si scrive ed è un bel vantaggio.
È possibile scegliere tra 17 diversi strumenti tra cui il pianoforte, la chitarra, il basso e il flauto, per il suono con cui riprodurre la musica scritta.
Il pulsante “play” si può premere in qualsiasi momento per avviare la riproduzione ed ascoltare quello che si sta componendo.
Per avere solo un rigo, invece del foglio pentagrammato con la chiave di basso, scegliete uno strumento tipo Flute e continuate a scrivere musica senza preoccuparvi di andare a capo. Lo farà automaticamente.

Slideshow con Biteable

Biteable è un applicativo freemium per creare slideshow direttamente online oppure per editare video con animazioni a effetto.
E’ possibile accedere al servizio utilizzando l’account Google oppure Facebook e scegliere di iniziare un progetto vuoto o di utilizzare uno dei template preimpostati.
Grazie a Biteable è possibile anche aggiungere testi, immagini, colori e suoni al fine di personalizzare il progetto utilizzando il drag and drop. Biteable può essere utilizzato sia dai docenti che dagli studenti per creare presentazioni o video in pochi minuti.

L’interfaccia è semplice ed intuitiva, anche se in lingua inglese. Il video creato viene salvato sulla piattaforma di Biteable oppure può essere salvavo su Youtube oppure incorporato nel proprio blog o sito.
Un vi resta altro che provarlo e buon divertimento.

Il seguente video, realizzato da Luca Raina, permette di esplorare le principali funzionalità di Biteable.

Google Keep per appunti

Google Keep è un servizio che permette agli utenti di creare note e prendere appunti anche in mobilità. Google Play è riservata ai dispositivi Android, iOS, Chrome e in Web versione (vedi foto).
Scopri Google Keep!!!

Versione per browser

Sul Web la sua interfaccia è molto essenziale. Collegandosi al sito https://keep.google.com/ ci si troverà di fronte ad una scheda vuota in cui inserire un titolo e digitare una nota. Terminato l’inserimento delle informazioni si clicca sul tasto ‘fine’ e il sistema provvederà a salvare la propria nota. Un’opzione permetterà anche di assegnare un colore al nostro appunto per distinguerlo più facilmente rispetto agli altri e di inserire un’immagine.

Versione per Android

La  versione mobile è decisamente più interessante. Questa consente di visualizzare, sempre tramite account Google indirizzato su Drive, tutte le note presenti in clouding; lo stesso vale per la creazione delle medesime. L’interfaccia è decisamente più colorata rispetto alla versione desktop, e dedica infatti molta importanza alla cromaticità delle note. Con l’app Google Keep puoi:
• Prendere appunti tramite note, elenchi e foto
• Trascrivere automaticamente le note vocali
• Utilizzare i widget della schermata Home per un’accesso rapido
• Assegnare colori diversi alle note per trovarle più facilmente
• Far scorrere le note per archiviarle quando non ti servono più
• Trasformare le note in elenchi aggiungendo delle caselle di controllo
• Utilizzare le tue note ovunque ti trovi. Sono salvate in Drive e disponibili sul Web.

Blabberize, immagini parlanti

Blabberize è un servizio del web che consente di modificare un’immagine caricata dall’utente per adattarla soprattutto nella bocca perché lo scopo è quello di farla parlare; si trova a questo indirizzo: http://blabberize.com/.
Per utilizzarlo è sufficiente selezionare l’area della bocca e del mento per crearne il movimento e, successivamente, è possibile effettuare una registrazione diretta della propria voce, ossia caricare una qualsiasi traccia audio preregistrata.
Una volta creata la propria immagine parlante, è possibile effettuarne la condivisione online, oppure scaricarne una copia sul proprio dispositivo.
La versione premium del servizio consente anche di creare dei veri e propri video.

Nel seguente video, Luca Raina vi presenta il servizio in cinque minuti.

Blendspace ++

Blendspace è un servizio web che consente di creare lezioni in modo semplice e in poco tempo. Attraverso la raccolta e l’organizzazione delle risorse già presenti in rete o da caricare (foto, immagini, video, testo, link, mappe, quiz, esercizi, ecc.) possiamo creare in poco tempo un contenitore con tutta la lezione pronta alla somministrazione. Per saperne di più su Blendspace, aprite questo link del sito VSP.
Dopo aver effettuato la predisposizione del piano didattico e dopo aver reperito i materiali da assemblare, il docente organizza la propria lezione all’interno di Blendspace.
La lezione, successivamente, può essere condivisa con i propri studenti sui principali social network utilizzati per la didattica.

ALTRI SCENARI

Il seguente video tutorial, realizzato da Luca Raina, presenta altri scenari per l’uso di questa importante risorsa nelle proprie attività con gli studenti.

Fidenia

Fidenia è un “social learning” italiano interamente dedicato alla didattica che consente di creare classi virtuali, condividere risorse, realizzare contenuti multimediali, assegnare verifiche e dialogare in maniera “social” tra docenti, studenti e famiglie.

Si rivolge a tutti i protagonisti della scuola, offrendo soluzioni innovative in grado di facilitare ogni attività quotidiana: dalla didattica all’invio di comunicazioni, dalla condivisione delle risorse allo scambio di informazioni di utenti.

All’interno di Fidenia è possibile trovare numerosi strumenti preziosi per la didattica, tra cui:

  • questbase, un software per la creazione di test;
  • ePubEditor, applicazione per creare ebook.

Per scoprire come funziona guarda gli appositi video tutorials sul del sito della piattaforma.

Ecco una video presentazione del prodotto Fidenia.