Blabberize, immagini parlanti

Blabberize è un servizio del web che consente di modificare un’immagine caricata dall’utente per adattarla soprattutto nella bocca perché lo scopo è quello di farla parlare; si trova a questo indirizzo: http://blabberize.com/.
Per utilizzarlo è sufficiente selezionare l’area della bocca e del mento per crearne il movimento e, successivamente, è possibile effettuare una registrazione diretta della propria voce, ossia caricare una qualsiasi traccia audio preregistrata.
Una volta creata la propria immagine parlante, è possibile effettuarne la condivisione online, oppure scaricarne una copia sul proprio dispositivo.
La versione premium del servizio consente anche di creare dei veri e propri video.

Nel seguente video, Luca Raina vi presenta il servizio in cinque minuti.

Blendspace ++

Blendspace è un servizio web che consente di creare lezioni in modo semplice e in poco tempo. Attraverso la raccolta e l’organizzazione delle risorse già presenti in rete o da caricare (foto, immagini, video, testo, link, mappe, quiz, esercizi, ecc.) possiamo creare in poco tempo un contenitore con tutta la lezione pronta alla somministrazione. Per saperne di più su Blendspace, aprite questo link del sito VSP.
Dopo aver effettuato la predisposizione del piano didattico e dopo aver reperito i materiali da assemblare, il docente organizza la propria lezione all’interno di Blendspace.
La lezione, successivamente, può essere condivisa con i propri studenti sui principali social network utilizzati per la didattica.

ALTRI SCENARI

Il seguente video tutorial, realizzato da Luca Raina, presenta altri scenari per l’uso di questa importante risorsa nelle proprie attività con gli studenti.

Fidenia

Fidenia è un “social learning” italiano interamente dedicato alla didattica che consente di creare classi virtuali, condividere risorse, realizzare contenuti multimediali, assegnare verifiche e dialogare in maniera “social” tra docenti, studenti e famiglie.

Si rivolge a tutti i protagonisti della scuola, offrendo soluzioni innovative in grado di facilitare ogni attività quotidiana: dalla didattica all’invio di comunicazioni, dalla condivisione delle risorse allo scambio di informazioni di utenti.

All’interno di Fidenia è possibile trovare numerosi strumenti preziosi per la didattica, tra cui:

  • questbase, un software per la creazione di test;
  • ePubEditor, applicazione per creare ebook.

Per scoprire come funziona guarda gli appositi video tutorials sul del sito della piattaforma.

Ecco una video presentazione del prodotto Fidenia.

Fotobabble

fotobabbleFotobabble, è un nuovo servizio del web 2.0 che offre l’opportunità di inserire suoni, voci e musiche alle immagini. Il servizio è gratuito previa registrazione ed è fruibile da tutti i computer, dagli smartphone e dai tablet senza necessità di apposita app.
Effettuata la registrazione, l’utente potrà caricare un’immagine dal proprio dispositivo e aggiungere il suono che ritiene più adatto. E’ possibile effettuare la registrazione mediante un microfono, associare una canzone, scegliere alcuni file audio a disposizione già sulla piattaforma.
Quando l’immagine è stata realizzata, è possibile condividerla per email, incorporarla nel proprio sito web, oppure condividerla nei vari social network più utilizzati.

Il seguente video vetrina, realizzato da Luca Raina, presenta brevemente il servizio.

Fotoritocco dal browser con Befunk

I programmi di fotoritocco che funzionano direttamente dal browser hanno raggiunto una qualità e una completezza stupefacente. Come nel caso di Befunk, un software per la grafica e il fotoritocco  che possiamo usare senza installare nulla nel nostro computer.
Befunk è principalmente un software per  ritoccare le foto e la qualità dei filtri e delle opzione che contiene è sorprendente, al punto da arrivare al miglioramento dei tratti femminili nei ritratti con l’applicazione di fondotinta, mascara e rossetto. Oltre a questo troviamo le regolazioni tradizionali di colore, luminosità e cosi via, ma c’è molto di più. Befunk può anche creare collage, composizioni e persino funzionare come Designer per biglietti, volantini e poster.

Per cominciare ad usarlo, andiamo all’indirizzo www.befunk.com/it. La pagina iniziale mostra una panoramica del sevizio. Facciamo clic su Inizia.
Il menu in alto permette di scegliere una delle tre attività: Editor fotografico, Crea collage e Designer: Se scegliamo la prima opzione, dobbiamo caricare una foto facendo clic su Carica e scegliamo la sorgente nel nostro computer, un servizio cloud o una foto su Facebook. Una volta caricata l’immagine, possiamo iniziare a modificarla per mezzo del menu a sinistra. Molto interessante è la sezione per la modifica dei  ritratti, con trucchi di ogni tipo.
Con Designer non hai più bisogno di Photoshop, famosissimo software a pagamento. Con Designer Toolset, è facile fare dei disegni grafici completamente personalizzati.
Befunk è disponibile anche come App per Android e per iPhone

Edueto per realizzare esercizi e verifiche

Edueto è un’ interessante risorsa del web per la realizzazione di esercizi e verifiche da somministrare agli studenti. Consente di realizzare esercizi diversi in pochi e semplici passaggi e di pubblicarli online.
Edueto permette di utilizzare dei template già preimpostati (vedi foto) che consentono di realizzare molto facilmente: quizzes (scelte multiple e domande a risposta aperta), riempimenti (Gap Filling), corrispondenze (Matching), equazioni (Equations), ordinamenti, completamenti, ecc.

Per utilizzare Edueto basta inserire un gruppo di studenti per creare una classe virtuale, creare gli esercizi e assegnarli al gruppo creato. Dopo lo svolgimento, è possibile disporre della correzione automatica e della visualizzazione dei report dei risultati.

Per approfondire, vi consiglio la presentazione di Luca Raina e il canale Youtube di Edueto dove trovate i tutorial per ogni tipologia di attività.

Tripline, le tue mappe sono le tue storie

Tripline è uno strumento del web che consente di realizzare dei percorsi interattivi animati a partire dalle risorse di Google Maps.
Tripline è nata con l’obiettivo di condividere e raccontare i viaggi degli utenti, ma può essere anche utilizzata come valida risorsa per le attività didattiche.

Particolarmente indicato è l’uso del programma nelle discipline Storia e Geografia. Infatti, grazie a Tripline, si possono creare dei percorsi mediante la selezione su mappa di un itinerario secondo un ordine prestabilito. Indicate le varie località, Tripline eseguirà un’animazione che porta l’utente in viaggio attraverso i luoghi scelti.

E’ inoltre possibile aggiungere a ogni luogo delle immagini e dei commenti, inoltre è possibile selezionare, tra quelle disponibili, un elemento musicale che verrà riprodotto durante tutto il viaggio virtuale predisposto. Tripline è disponibile su App Store per iPhone e iPad.

Video Tutorial