Strumenti, normativa, strategie didattiche per i Bes

L’espressione “Bisogni Educativi Speciali” (BES) è entrata nel lessico scolastico e non solo, a seguito dell’emanazione della Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’ inclusione scolastica”. La Direttiva estende pertanto a tutti gli studenti in difficoltà il… Continua a leggere

“Guide Didattiche Gratis” e non solo un blog

Guide Didattiche Gratis è il blog di Carmelo Di Salvo, insegnante di sostegno per scelta, blogger e reporter/giornalista “partecipativo” di social-news. L’obiettivo del blog è quello di fornire un aiuto ad altri insegnanti di tutte le materie e a tutte le persone che lavorano con i bambini e ragazzi per… Continua a leggere

DISTRESBLOG

Disleblog è il blog di Elvio Petracca, autori di svariati blog di genere scolastico, dedicato al mondo della Dislessia. Il blog raccoglie tantissime risorse didattiche utili, riguardanti le discipline: italiano, storia, geografia, matematica, scienze, tecnologia, musica. Inoltre, sono stati raccolti in categoria dei video didattici che è possibile utilizzare per… Continua a leggere

Video per la didattica inclusiva

Viene di seguito proposta la registrazione del webinar “Strumenti digitali per la didattica inclusiva” trasmesso il 22 aprile 2016 dalle ore 17:00 alle ore 18:00. Nel webinar intervengono Giacomo Stella e Paola Pasotto illustrano l’importanza che il libro di testo riveste nel processo di apprendimento e come, in particolare, i… Continua a leggere

Jobmetoo.com

La Startup Jobmetoo (http://www.jobmetoo.com/), finanziata dal Ministero delle politiche sociali, mette in contatto le aziende che offrono lavoro con ragazzi portatori di handicap fisici o appartenenti a categorie speciali, permettendo loro di accedere a un mondo dal quale sono prevalentemente esclusi. Jobmetoo è il primo servizio in Italia dedicato all’inserimento… Continua a leggere

Elementi di apprendimento generale sui BES nel contesto italiano

a cura dell’ insegnante di scuola primaria Lorenzo Satanassi – Possiamo dire che storicamente la nozione di bisogni educativi speciali conosciuto con l’acronimo Bes o con l’acronimo inglese sen special educational needs compare per la prima volta in Inghilterra nel rapporto Warnock nel 1978. In questo documento si suggerisce la necessità… Continua a leggere