Bollette a 28 giorni: entro l’anno arrivano i rimborsi

bollette rimborsoEntro il 31 dicembre di quest’anno TIM, Vodafone, Wind, Tre e Fastweb dovranno rimborsare ai loro clienti quanto illegittimamente fatturato con il passaggio alle bollette a 28 giorni.
Questa la delibera di AGCOM che arriva dopo che il TAR del Lazio aveva bloccato i rimborsi per non causare troppi problemi agli equilibri finanziari dei vari operatori.

Dopo aver sentito gli operatori stessi, l’AGCOM ha fissato la data limite per i rimborsi che riguarderanno il periodo che va dal 23 giugno 2017 fino alla data in cui l’operatore ha reintrodotto la fatturazione mensile.

Con la fatturazione a 28 giorni, in pratica gli utenti in un anno si sono ritrovati a pagare circa una mensilità in più, cosa che giustamente non è andata giù alle varie associazione a difesa dei consumatori e che ora finalmente vedono fatta giustizia con la decisione dell’AGCOM.

Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *